Pentecoste 2019 a Roma con Papa Francesco

Proprio accogliendo questo invito di Papa Francesco, vogliamo invitare tutti i gruppi a volersi preparare a questo importante momento.
Da parte nostra vogliamo invitare tutti i gruppi appartenenti alla Alleanza Dives In Misericordia a voler pregare incessantemente il Padre affinchè effonda ancora con potenza per mezzo del Sangue ed Acqua che sgorgano dal costato di Cristo il soffio di vita dello Spirito Santo sulla Chiesa e noi tutti. 

Come ormai saprete l’8 dicembre scorso è iniziato il cammino del nuovo organismo di servizio del Rinnovamento Carismatico Cattolico che, come voluto dal Santo Padre, va a sotituire i due precedenti organismi: l’I.C.C.R.S. e la Catholic Fraternity. 
Se da una parte questo può generare qualche sconcerto, soprattutto per quelle realtà che fanno della denominazione “di diritto pontificio” un vessillo di autorevolezza, tuttavia, per chi legge con gli occhi dello Spirito, questa novità può rappresentare una svolta per la Chiesa e sopprattuto rimarca una basilare verità: il Rinnovamento Carismatico Cattolico NON è un movimento, ma piuttosto una corrente di grazia per ogni cristiano o meglio ancora, per ogni uomo. E per noi questo essere corrente di grazia, come il raggio bianco dell’icona della Misericordia, si unisce e ci richiama il nostro carisma di comunicare ai fratelli l’amore del Signore, il raggio rosso, la sua Divina Misericordia.
Chi poteva pensare, solo dieci anni fa a tutto questo?
Nella scorsa riunione dei responsabili delle comunità appartenenti alla Catholic Fraternity a Roma nel mese di gennaio, il moderatore di CHARIS, questo il nome del nuovo organismo, ci ha comunicato l’invito a partecipare attivamente alla formazione di questo nuovo organismo di servizio e il desiderio del Santo Padre di una nuova Pentecoste nella chiesa. 
Siamo stati tutti invitati a partecipare ad un incontro con il Papa in aula “Paolo VI” il giorno sabato 8 giugno e a partecipare il 9 giugno, la domenica di Pentecoste, alla S. Messa in Piazza San Pietro per l’inizio ufficiale del cammino di Charis e per richiedere al Signore il dono dello Spirito Santo.

Lo faremo aiutati anche nella preparazione dai sei punti del Kerigma cristiano che vi invitiamo a seguire come preparazione alla Pentecoste di quest’anno. 
L’itinerario kerygmatico segue i temi fondamentali del “primo annuncio” cristiano: l’amore di Dio, il peccato, la salvezza in Gesù, la fede e la conversione, il dono dello Spirito Santo e l’ingresso in una comunità

Desideriamo invitare tutti voi a voler partecipare questo momento unico e così importante a Roma, tutti insieme.
Pur sapendo che i tempi sono molto stretti e che non vi sono ancora i dettagli relativi agli incontri, invito tutti i responsabili a voler comunicare al più presto le prenotazioni di coloro che desiderano partecipare agli incontri sopra menzionati.
Abbiamo riservato dei posti presso una struttura in Roma fino al giorno 10 marzo prossimo.
In allegato trovate la locandina con i dettagli; purtroppo come si dice “chi prima arriva…”
E’ importante, proprio in questo momento, essere presenti uniti!
Infine, quasi a conclusione di questo percorso, vi invito fin d’ora al ritiro estivo che si terrà a Trento da venerdì 6 a domenica 8 settembre con Pat Collins per un ulteriore impulso al nostro cammino e di cui daremo ulteriore informazione.
Fatevi promotori di questi appuntamenti; noi oggi siamo le mani e i piedi di Gesù per i nostri fratelli!

Come ormai saprete l’8 dicembre scorso è iniziato il cammino del nuovo organismo di servizio del Rinnovamento Carismatico Cattolico che, come voluto dal Santo Padre, va a sotituire i due precedenti organismi: l’I.C.C.R.S. e la Catholic Fraternity. 
Se da una parte questo può generare qualche sconcerto, soprattutto per quelle realtà che fanno della denominazione “di diritto pontificio” un vessillo di autorevolezza, tuttavia, per chi legge con gli occhi dello Spirito, questa novità può rappresentare una svolta per la Chiesa e sopprattuto rimarca una basilare verità: il Rinnovamento Carismatico Cattolico NON è un movimento, ma piuttosto una corrente di grazia per ogni cristiano o meglio ancora, per ogni uomo. E per noi questo essere corrente di grazia, come il raggio bianco dell’icona della Misericordia, si unisce e ci richiama il nostro carisma di comunicare ai fratelli l’amore del Signore, il raggio rosso, la sua Divina Misericordia.
Chi poteva pensare, solo dieci anni fa a tutto questo?
Nella scorsa riunione dei responsabili delle comunità appartenenti alla Catholic Fraternity a Roma nel mese di gennaio, il moderatore di CHARIS, questo il nome del nuovo organismo, ci ha comunicato l’invito a partecipare attivamente alla formazione di questo nuovo organismo di servizio e il desiderio del Santo Padre di una nuova Pentecoste nella chiesa. 
Siamo stati tutti invitati a partecipare ad un incontro con il Papa in aula “Paolo VI” il giorno sabato 8 giugno e a partecipare il 9 giugno, la domenica di Pentecoste, alla S. Messa in Piazza San Pietro per l’inizio ufficiale del cammino di Charis e per richiedere al Signore il dono dello Spirito Santo.

Proprio accogliendo questo invito di Papa Francesco, vogliamo invitare tutti i gruppi a volersi preparare a questo importante momento.
Da parte nostra vogliamo invitare tutti i gruppi appartenenti alla Alleanza Dives In Misericordia a voler pregare incessantemente il Padre affinchè effonda ancora con potenza per mezzo del Sangue ed Acqua che sgorgano dal costato di Cristo il soffio di vita dello Spirito Santo sulla Chiesa e noi tutti. 

Lo faremo aiutati anche nella preparazione dai sei punti del Kerigma cristiano che vi invitiamo a seguire come preparazione alla Pentecoste di quest’anno. 
L’itinerario kerygmatico segue i temi fondamentali del “primo annuncio” cristiano: l’amore di Dio, il peccato, la salvezza in Gesù, la fede e la conversione, il dono dello Spirito Santo e l’ingresso in una comunità

Desideriamo invitare tutti voi a voler partecipare questo momento unico e così importante a Roma, tutti insieme.
Pur sapendo che i tempi sono molto stretti e che non vi sono ancora i dettagli relativi agli incontri, invito tutti i responsabili a voler comunicare al più presto le prenotazioni di coloro che desiderano partecipare agli incontri sopra menzionati.
Abbiamo riservato dei posti presso una struttura in Roma fino al giorno 10 marzo prossimo.
In allegato trovate la locandina con i dettagli; purtroppo come si dice “chi prima arriva…”
E’ importante, proprio in questo momento, essere presenti uniti!
Infine, quasi a conclusione di questo percorso, vi invito fin d’ora al ritiro estivo che si terrà a Trento da venerdì 6 a domenica 8 settembre con Pat Collins per un ulteriore impulso al nostro cammino e di cui daremo ulteriore informazione.
Fatevi promotori di questi appuntamenti; noi oggi siamo le mani e i piedi di Gesù per i nostri fratelli!